Blog: http://animautori.ilcannocchiale.it

Cristiani 2.0. Social network tra rischi e opportunità

Benedetto XVI, nel suo messaggio per la XLVII Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, ha richiamato l’attenzione sui social network chiarendo che «questi spazi, quando sono valorizzati bene e con equilibrio, contribuiscono a favorire forme di dialogo e di dibattito che, se realizzate con rispetto, attenzione per la privacy, responsabilità e dedizione alla verità, possono rafforzare i legami di unità tra le persone e promuovere efficacemente l’armonia della famiglia umana». E ha sottolineato anche che «la sfida che i network sociali devono affrontare è quella di essere davvero inclusivi: allora essi beneficeranno della piena partecipazione dei credenti che desiderano condividere il Messaggio di Gesù e i valori della dignità umana, che il suo insegnamento promuove. I credenti, infatti, avvertono sempre più che se la Buona Notizia non è fatta conoscere anche nell’ambiente digitale, potrebbe essere assente nell’esperienza di molti per i quali questo spazio esistenziale è importante».

L’urgenza di riflettere su queste tematiche e su questi nuovi strumenti interpella quindi anche la comunità cristiana. Per questo motivo la parrocchia San Leonardo Murialdo propone per giovedì 7 marzo, alle ore 20:45, nel salone dell’Engim (via Regis 34, Pinerolo), un incontro sul tema sul tema: “Cristiani 2.0. Social Network tra rischi e opportunità”. Relatore della serata Patrizio Righero, direttore dell’Ufficio diocesano Comunicazioni Sociali e autore del libro “Hai un momento Dio? Preghiere nate e cresciute sul web” (Effatà editrice). Sono invitati, in modo particolare, genitori, insegnanti, educatori, catechisti ed animatori. L’ingresso è libero.

cristiani2


Pubblicato il 1/3/2013 alle 17.55 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web