.
Annunci online

 
animautori 
due penne per l'anima
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
Ermanno Eandi
Diocesi di Pinerolo
Centro Giovani di Pinerolo
News sul Torino FC
Terre d'Adelaide & Odon
Avvenire
Movimento per la Vita
Oratori diocesi Pinerolo
Avvenire
Sentieri Tolkieniani
Sognando Emmaus
Vita diocesana pinerolese
Album fotografico Patrizio e Cristina
Andrea Gilardo UDC
Beniamino Trucco
Cappellaio matto
stranicristiani
Diocesi di Pinerolo
  cerca

Parole per dipingere e colorare,
parole per fare sognare.
Parole lente,
parole scritte in fretta
parole per la moto
e per la bicicletta.
Parole per chi suona
parole per chi canta
parole per chi di voce
ne ha davvero tanta.
Parole con la rima,
parole per il  prima
parole per il poi,
parole come noi
che stiamo ad ascoltare
il sole, i sassi e il mare.
Parole che van via
parole con la scia.
Parole di saluto
parole di acoglienza,
per te che sei venuto
e leggi con pazienza!






 

Diario | Lectio divina | Montagna | video | Preghiere | Racconti |
 
Diario
1visite.

1 febbraio 2014

Perché un cielo c'è

Vita s.r.l, editrice del giornale quindicinale Vita Diocesana Pinerolese, ha ideato il progetto musicale Vita+ con l’obiettivo di rivolgersi ad un pubblico giovanile con un linguaggio capace di comunicare in modo diretto e coinvolgente.

Il primo prodotto di Vita+ è il brano rap “Perché un cielo c’è” che è possibile trovare on line, su YouTube, a partire dal 31 gennaio, memoria di San Giovanni Bosco. Vita+ nasce, infatti, da una lunga e qualificata esperienza maturata nella pastorale giovanile.
Per la realizzazione del brano Vita+ si è affidata a RabbitHouse di Torino, uno dei più innovativi studi di produzione e registrazione del Piemonte.
L’intento pastorale e di “pre-evangelizzazione” emerge chiaramente sia nel testo del brano che nel videoclip curato dalla giovane videomaker Simona Mensa.
Con la realizzazione di “Perché un cielo c’è” Patrizio Righero e Roberto Giuglard, ideatori e curatori del progetto, intendono iniziare una produzione specifica rivolta al mondo dei giovani da affiancare alla pubblicazione cartacea e all’on-line.




Guarda il video

http://www.youtube.com/watch?v=XkiO92W-Kmw

sfoglia
agosto        maggio